Come fare un onboarding di successo dei nuovi dipendenti

Un eccellente processo di onboarding dei dipendenti offre ai nuovi assunti un benvenuto caloroso e le conoscenze di cui hanno bisogno per diventare produttivi! I dipendenti che ricevono una buona formazione si sentiranno più motivati e capaci rispetto a quelli che devono imparare sul lavoro. Segui le nostre guide per l’onboarding dei nuovi dipendenti, e i loro primi giorni saranno di certo un successo!

How to onboard new employees
Anna
Scritto da Anna Consulente per l'implementazione
Postato il
Aggiornato il
Tempo di lettura 6 minuti

Determina gli obiettivi ed i benchmark

In modo generale, il principale obiettivo dell’onboarding dei dipendenti è di raccogliere i vantaggi dell’onboarding dei dipendenti, con l’aumento della soddisfazione e la ritenzione delle conoscenze da parte dei nuovi assunti. Per raggiungere questo scopo devi determinare i tuoi specifici obiettivi e metriche – ecco perché un programma efficace di onboarding deve essere progettato e non improvvisato.

Per definire i tuoi obiettivi, stila un elenco di conoscenze, processi e strumenti che i lavoratori in quel ruolo per cui stai facendo formazione devono conoscere. Alcuni obiettivi di apprendimento comuni includono la comprensione di:

  • Valori chiave dell’organizzazione.
  • Struttura organizzativa
  • Politiche dell’azienda, procedure e linee guida.
  • Software e altri strumenti.
  • Compiti giornalieri.
  • Formazione obbligatoria.

Una volta che hai definito gli obiettivi specifici di apprendimento, determina qual è il livello di comprensione e di competenza che i nuovi assunti hanno bisogno di raggiungere prima di progredire fino al livello successivo. Rendilo misurabile in modo da poter valutare il loro stato (e l’efficienza del tuo onboarding). Gli obiettivi misurabili ti aiuteranno anche a semplificare l’onboarding dei dipendenti e a creare una sequenza temporale di obiettivi di apprendimento che si costruiscono l’uno sull’altro.

Gli obiettivi misurabili ti aiuteranno anche a semplificare l’onboarding dei dipendenti, e a creare una sequenza temporale di obiettivi di apprendimento che si costruiscono l’uno sull’altro

Chi è responsabile dell’onboarding dei dipendenti?

Fare l'onboarding dei nuovi assunti è uno sforzo congiunto tra le risorse umane, l'IT, l'ufficio contabilità e quello che si occupa delle nuove assunzioni. Per la maggior parte del tempo, sarà il manager che ha effettuato l'assunzione a ricoprire il ruolo di coordinatore principale.

Quali attività dovrebbero essere incluse nell'onboarding?

  • Workshop in presenza. Durante un workshop in presenza, un dipendente senior, il formatore delle risorse umane o il responsabile formazione e sviluppo insegna ad un gruppo di nuovi dipendenti degli skill utili. Questi workshop sono ideali per degli argomenti e delle tecniche complessi che devono essere insegnati di persona.
  • Attività online. Il 40% delle aziende ha un portale web dedicato che viene usato durante l’onboarding e per altri compiti [1]. I nuovi assunti possono usare questi portali per ricevere dei feedback e per monitorare il loro progresso negli obiettivi di apprendimento. Può anche contenere dei corsi online che possono completare da soli.
  • Attività informali. L’onboarding informale include le attività meno strutturate. Queste sono essenziali per dare un tocco personale al tuo programma di onboarding. Le attività informali possono includere degli eventi sociali come un pranzo per i nuovi assunti, un regalo di benvenuto, chiacchiere improvvisate, o anche un drink per celebrare. Anche gli incontri di presentazione, l'osservazione dei colleghi mentre svolgono i loro compiti quotidiani, e i check-in con il coordinatore rientrano in questa categoria.

Onboarding – il primo giorno, la prima settimana e il primo mese

Il primo giorno

Il primo giorno di onboarding sarà basato principalmente sull’orientamento, come la compilazione di documenti, un tour del luogo di lavoro, presentazioni e creazione di account aziendali. Dai ai tuoi nuovi assunti un caloroso benvenuto con un regalo personalizzato e un pranzo aziendale.

La prima settimana

Dopo il primo giorno, l’onboarding va oltre l’orientamento e diventa più approfondito. I lavoratori possono cominciare con un mix di corsi online e workshop in presenza sui valori chiave, la struttura organizzativa ed i software importanti. Assegna un collega come compagno di inserimento per insegnare ai nuovi assunti le loro attività quotidiane.

Assegna un collega come compagno di inserimento per insegnare ai nuovi assunti le loro attività quotidiane.

Questo collega più esperto può osservare il nuovo dipendente sotto supervisione. Questo aiuta i nuovi dipendenti ad imparare in un ambiente privo di pressioni mentre memorizzano le nuove conoscenze. Termina la settimana con una riunione con il nuovo dipendente ed il manager per sapere com’è andata.

Il primo mese

Durante il resto del primo mese, puoi assegnare ai nuovi assunti un numero crescente di compiti che possono eseguire in modo sempre più indipendente. E man mano che si sentono più a loro agio, coinvolgili nelle riunioni del team. Assicurati di chiedere il loro feedback e le loro prime impressioni!

Il primo mese dovrebbe includere dei check-in continui. È necessario che tu riceva le loro opinioni sul tuo piano di onboarding e sui loro progressi. Rivalutare il tuo programma e fornire corsi più specifici, se necessario, è una buona idea.

Quando si può considerare l’onboarding dei dipendenti un successo?

Il tuo onboarding è un successo quando i nuovi dipendenti hanno delle fondamenta solide sulla base dalle quali possono crescere come dei membri coinvolti e produttivi del tuo team!

Easy LMS: la soluzione economica per creare degli ottimi Corsi di onboarding

Easy LMS ha tutte le caratteristiche di cui hai bisogno per supportare l’onboarding del tuo team! E tutte le caratteristiche sono ad un prezzo abbordabile. Offriamo tre tipi di iscrizioni che partono da 45 € al mese. Siamo famosi per i nostri prezzi!

Puoi coprire gli argomenti di onboarding attraverso i Corsi online che contengono dei testi, video, immagini, documenti allegati e file audio. I nostri Esami sono uno strumento ideale per valutare se i tuoi nuovi dipendenti hanno raggiunto i loro obiettivi di onboarding. I report ti aiutano ad identificare le questioni su cui è necessario concentrare la tua formazione. Inoltre puoi usare le valutazioni per scoprire di più sugli skill dei nuovi dipendenti.

La Accademy ti offre un posto centralizzato per tenere tutti i tuoi contenuti di onboarding. Puoi organizzare il contenuto su dei percorsi di apprendimento, che sono l'ideale per un onboarding che consiste di più Corsi. Puoi collegare tutti i tuoi Corsi in un ordine preciso, in che aggiunge coesione e mantiene coivolti i tuoi nuovi dipendenti!

Inizia subito ad approfittare dei benefici dell’onboarding con Easy LMS!

Risorse utili

1. Urbanbound

 

 

 

Domande frequenti

Approfondisci

Vantaggi dell’onboarding dei dipendenti

Vantaggi dell’onboarding dei dipendenti

Congratulazioni! Dopo un lungo processo di assunzione, è ora di accogliere i nuovi colleghi nel team 😄. Ma il lavoro duro non è ancora finito...

Leggi di più