Quali sono le tipologie di valutazione?

Ci sono molti tipi di valutazione nell'educazione. Tutti i tipi hanno diversi scopi durante e dopo l'istruzione. Questo articolo ti dirà quale tipi tipologie di valutazione sono più importanti durante lo sviluppo e l'applicazione della tua istruzione. Leggi di più sul significato di valutazione.

Pre-valutazione o valutazione diagnostica

Prima di creare l'istruzione, è necessario sapere a quale tipo di studenti è indirizzata. Il tuo obiettivo è conoscere i punti di forza dei tuoi studenti, le loro debolezze, le loro abilità e le conoscenze che già possiedono prima di cominciare la tua istruzione. Sulla base dei dati raccolti, puoi creare il tuo progetto educativo. 

Valutazione formativa

La valutazione formativa è usata come primo tentativo nello sviluppo dell'istruzione. L'obiettivo è monitorare l'apprendimento degli studenti per fornire un feedback. Aiuta a identificare i primi gap nella tua istruzione. Sulla base di questo feedback saprai su cosa concentrarti per ampliare ulteriormente il tuo progetto. 

Valutazione riepilogativa

La valutazione riepilogativa ha lo scopo di valutare in che misura sono stati raggiunti i più importanti obiettivi alla fine di un progetto educativo. Ma misura anche di più: l'efficacia dell'apprendimento, le reazioni all'istruzione e i benefici sul lungo termine. I benefici a lungo termine possono essere determinati seguendo gli studenti che fanno il corso, o con un test. Puoi vedere se e come usano le conoscenze, le abilità e le attitudini che hanno appreso. 

Leggi di più sulle valutazioni formativa e riepilogativa.

Valutazione di conferma

Quando la tua istruzione è stata implementata in classe, è ancora necessario fare una valutazione. Il tuo obiettivo con la valutazione di conferma è scoprire se l'istruzione è ancora un successo, ad esempio, dopo un anno, e se il tuo metodo di insegnamento è ancora efficace. Si può dire che una valutazione di conferma è una forma estensiva di valutazione riepilogativa. 

Valutazione con riferimento alla norma

Questa tipologia di valutazione confronta la performance di uno studente con la media. Potrebbe ad esempio trattarsi della media nazionale per quel particolare argomento. Ad esempio, la storia. Un altro esempio è quando l'insegnante confronta il voto medio dei suoi studenti con la media della scuola. 

Valutazione con riferimento a criteri

Misura la performance dello studente in confronto con un set prefissato di criteri o di standard di apprendimento. Controlla quello che ci si attende che gli studenti sappiano e sappiano fare in un preciso momento della loro educazione. I test basati sui criteri sono usati per valutare uno specifico corpo di conoscenze o di abilità, un test per valutare il curriculum insegnato in un corso. 

Valutazione ipsativa

Misura la performance di uno studente rispetto a performance precedenti di quello stesso studente. Con questo metodo lo studente cerca di migliorarsi confrontando risultati precedenti. Il confronto non avviene con altri studenti, cosa che può essere pessima per l'autostima. 

Leggi di più sui metodi e strategie di valutazione

Comincia oggi!

Unisciti a quasi 1 milione di utenti e prova il nostro fantastico strumento.

Registrati gratuitamente